Quando s’alza il vento è il mio secondo romanzo, autopubblicato su Amazon due anni dopo il mio esordio. La foto di copertina è presa da Shutterstock.com, il graphic design è a cura di Diana Daniela Gallese.

A Grand Lake, sulle Montagne Rocciose del Colorado, un gruppo di persone prende parte a una vacanza organizzata. Tra queste c’è Bryanna Powell, una donna dal carattere forte e dalla selvaggia chioma rossa, che attira subito le attenzioni degli ospiti.

Con il passare dei giorni, complici le attività quotidiane che li coinvolgono, i partecipanti iniziano a conoscersi e a legare tra loro. In particolare, è con Rupert e Naomi che Bryanna instaura un legame di amicizia, mentre la giovane e caparbia Eliza diventa il suo chiodo fisso. 

Il magnetismo che c’è tra le due ragazze sconvolge la compostezza di Bryanna, portandola a compiere azioni che indurranno il gruppo a isolarla. Presto lei si rende conto del clima bigotto e conformista che regna nello chalet, dal quale nascono i comportamenti ambigui e i sotterfugi degli ospiti.

Nello sforzo di capire i suoi sentimenti per Eliza, Bryanna si accorge troppo tardi che l’ambiente ristretto e isolato in cui si trova favorisce dinamiche imprevedibili, accese dalla passione e dalla mentalità repressa di chi la circonda.

LEGGI UN ANTEPRIMA DEL LIBRO